Gli involtini di oggi sono dei piccoli finger food ma di grande effetto.

Possono essere serviti in un cabaret da aperitivo nella stagione primaverile ed estiva.

Sono semplici e veloci da preparare, realizzati con ingredienti freschi.

Elementi caratterizzanti:

– Zucchine e Petto di pollo

Per la marinatura:  

– Sale, Olio Evo, Pepe in grani rosso e verde, Zest (buccia di limone grattata) ed il suo succo, Erbe Aromatiche Fresche tritate al coltello (consigliate menta, salvia, basilico)

Procedimento:

  • Affettare sottilmente le zucchine e condirle con tutti gli ingredienti della marinatura, lasciar riposare 
  • Battere sottilmente le fettine di pollo e tagliarle a striscioline, condirle con gli ingredienti della marinatura, lasciar riposare 
  • Scaldare una griglia e grigliare le zucchine 
  • Accendere il forno a 200° 
  • Preparare una pirofila da forno con poco olio evo
  • Adagiare su ogni zucchina una strisciolina di pollo ed arrotolare su se stessa, creando un involtino, disponendo tutti gli involtini sulla pirofila
  • Infornare 5minuti, il tempo necessario per la cottura del pollo
Accorgimenti:
  • Per le marinature far riposare almeno 30 minuti, ammorbidiranno gli elementi caratterizzanti creando una lieve cottura 
  • Se il taglio degli elementi caratterizzanti sarà sottile la resa e la cottura saranno rapide e migliori
  • Possiamo realizzare la stessa ricetta utilizzando il pesce in sostituzione al pollo, in questo caso consiglio la sogliola oppure il salmone affumicato. Quest’ultimo senza procedere con cottura in forno e marinandolo lievemente poichè è già saporito.
Stefania Cunsolo – Cuoca e FoodBlogger