AuthorStefyGourmet
DifficultyIntermediate

Tutti gli accorgimenti per realizzare degli gnocchi di zucca perfetti!
Non c'è nulla di più soddisfacente di autoprodurre qualcosa in casa e andarne fieri!

Yields3 Servings
Prep Time25 minsCook Time1 hrTotal Time1 hr 25 mins

Per gli gnocchi
Per la salsa

1

Preriscaldare il forno a 180°
Mettere a bagno i funghi secchi, preferibilmente 4 ore prima.
Tagliare a fette la zucca e porla in una teglia su carta forno, con la sua buccia che elimineremo comodamente dopo. Infornare.
Lavare le patate sotto acqua corrente e bollirle con la loro buccia in acqua salata.
Pelare e schiacciare le patate e la zucca da tiepide non fredde con uno schiacciapatate o forchetta Mescolarle e unire sale e curcuma. Tenere da parte facendo raffreddare.

2

Scaldiamo in una padella molto capiente (che useremo anche dopo per saltare gli gnocchi) l’olio extravergine, quando sarà bollente uniremo il rosmarino fresco e lo spicchio d’aglio, dopo qualche minuto anche i funghi strizzati, dei quali conserveremo il liquido di ammollo filtrandolo, sale, pepe.
Saltiamo a fiamma molto vivace e dopo un paio di minuti uniamo la salsiccia, facciamo rosolare, sfumiamo con poco vino bianco, facciamo evaporare, spegniamo il fuoco. Teniamo da parte.
Mettiamo sul fuoco la pentola d’acqua per cuocere gli gnocchi usando tutta l' acqua di ammollo dei funghi filtrata.

3

Alla purea di patata e zucca ormai fredda uniamo la farina che ci occorre per ottenere un impasto omogeneo e ben sodo che non appiccichi,
Lavoriamolo con le mani pulite e il piano di lavoro infarinato.
Quando l’acqua bolle iniziamo a formare i salamini e dunque tagliamo gli gnocchi, cuociamo e quando vengono a galla li scoliamo con l’aiuto di una schiumarola.
Li versiamo nella padella con la salsiccia e li saltiamo a fiamma vivace.
Uniamo il pecorino e saltiamo fino a formare una crema densa. Se necessario bagnamo lievemente con l’acqua di cottura.

Accorgimenti: Può essere utile preparare la purea di zucca e patata anche il giorno prima e conservare in frigorifero.

Ingredients

Per gli gnocchi
Per la salsa

Directions

1

Preriscaldare il forno a 180°
Mettere a bagno i funghi secchi, preferibilmente 4 ore prima.
Tagliare a fette la zucca e porla in una teglia su carta forno, con la sua buccia che elimineremo comodamente dopo. Infornare.
Lavare le patate sotto acqua corrente e bollirle con la loro buccia in acqua salata.
Pelare e schiacciare le patate e la zucca da tiepide non fredde con uno schiacciapatate o forchetta Mescolarle e unire sale e curcuma. Tenere da parte facendo raffreddare.

2

Scaldiamo in una padella molto capiente (che useremo anche dopo per saltare gli gnocchi) l’olio extravergine, quando sarà bollente uniremo il rosmarino fresco e lo spicchio d’aglio, dopo qualche minuto anche i funghi strizzati, dei quali conserveremo il liquido di ammollo filtrandolo, sale, pepe.
Saltiamo a fiamma molto vivace e dopo un paio di minuti uniamo la salsiccia, facciamo rosolare, sfumiamo con poco vino bianco, facciamo evaporare, spegniamo il fuoco. Teniamo da parte.
Mettiamo sul fuoco la pentola d’acqua per cuocere gli gnocchi usando tutta l' acqua di ammollo dei funghi filtrata.

3

Alla purea di patata e zucca ormai fredda uniamo la farina che ci occorre per ottenere un impasto omogeneo e ben sodo che non appiccichi,
Lavoriamolo con le mani pulite e il piano di lavoro infarinato.
Quando l’acqua bolle iniziamo a formare i salamini e dunque tagliamo gli gnocchi, cuociamo e quando vengono a galla li scoliamo con l’aiuto di una schiumarola.
Li versiamo nella padella con la salsiccia e li saltiamo a fiamma vivace.
Uniamo il pecorino e saltiamo fino a formare una crema densa. Se necessario bagnamo lievemente con l’acqua di cottura.

Accorgimenti: Può essere utile preparare la purea di zucca e patata anche il giorno prima e conservare in frigorifero.
Gnocchi alla zucca con Funghi Porcini, Salsiccia e Crema di Pecorino